Welcome

L'approccio alla patologia vertebrale così come alla patologia neurodegenerativa, una volta appannaggio esclusivo di singole specialità, ha subito nel corso del tempo notevoli evoluzioni arrivando a rendere necessaria la valutazione multidisciplinare del singolo paziente, allo scopo di identificare  e individuare trattamenti diversi e soggettivi pur in presenza di quadri sindromici sovrapponibili .
In questo contesto la neurofisiopatologia rappresenta un prezioso ausilio diagnostico sia nella scelta  di un adeguato e personalizzato percorso conservativo,  sia per quanto riguarda lo screening preoperatorio,  arrivando ad essere parte integrante del gesto chirurgico mediante l’utilizzo del monitoraggio neurofisiologico intraoperatorio.
Il meeting si articola in due sezioni in cui, partendo da specialità apparentemente distinte cercheremo di arrivare, attraverso le singole esperienze del nostro gruppo di lavoro, ai risultati  ottenuti nel trattamento di patologie che sembrano essere sempre più quadri sindromici complessi e articolati piuttosto che singole entità patologiche.
Obiettivo del nostro incontro è quindi presentare e condividere le esperienze del Neurofisopatologo, del Chirurgo Vertebrale, del Neuroradiologo, del Fisiatra, del Riabilitatore e del Nutrizionista, applicate alla patologia del rachide ed alla patologia neurodegenerativa al fine di individuare e proporre il percorso diagnostico-terapeutico più adeguato.
Vi aspettiamo per discutere e confrontarci su tematiche sempre più attuali e ancora complesse.

I Presidenti del Corso
Guglielmo Berardi                                                      Fabiola Sorpresi